TIME IS HONEY

“Time is Honey” è un progetto nato in D&Co con l’obiettivo di sensibilizzare i nostri clienti sull’importanza della protezione della biodiversità e del mondo delle api, coinvolgendoli in questo viaggio.
Il coinvolgimento prevedeva l’adozione a distanza di un alveare friulano gestito da un piccolo apicoltore.
Durante l’adozione, ogni cliente coinvolto era costantemente aggiornato sullo stato di salute delle api, degli alveari e del miele che avrebbe ricevuto a fine adozione.

ADOZIONE FA RIMA
CON EMOZIONE

Grazie all’adozione di un alveare gestito secondo criteri biologici, nell’arco di 6 mesi è stato possibile proteggere e sostenere l’apicoltura responsabile.
Un particolare ringraziamento va ai nostri clienti che hanno condiviso i nostri valori attraverso il progetto “Time is Honey”.
Per noi è stata una grande emozione e responsabilità.

Il frutto delle singole adozioni in movimento.

News Primavera/Estate

Tra aprile e metà maggio, le api avevano iniziato a raccogliere il polline e il nettare con grande gioia, grazie alla fioritura del tarassaco, che fornisce nettare solo se le temperature superavano i 16 gradi.

Le piogge primaverili sono state fondamentali per la fioritura delle acacie, fiori molto delicati. Infatti, è stato importante che piovesse prima, poiché i fiori tendevano a riempirsi d’acqua, ostacolando le api nella loro ricerca del nettare.

Verso la fine dell’adozione, l’arnia era tutta in fermento e la colonia era al massimo della sua grandezza.
Era tempo di raccogliere il miele!

News Inverno/Primavera

Come stavano le api?
Le api adottate dai nostri clienti stanno bene, le famiglie erano e sono tutt’oggi sane e le casette belle pesanti. Avevano ancora scorte sufficienti per continuare a uscire dall’inverno.
Infatti, nel periodo invernale l’apicoltore aveva somministrato loro dell’ottimo candito biologico. Inoltre, erano già sbocciati i primi fiorellini, come il nocciolo. Le api avevano bisogno di quest’ultimo e del suo abbondante polline, e per loro era il segno che la primavera sarebbe arrivata presto, ma soprattutto che era il primo raccolto di polline che le stimolava a ricominciare a covare.

Dove si trova l’alveare adottato?

L’alveare in adozione si trova tutt’oggi nella meravigliosa e incontaminata Riserva Naturale della foce dell’Isonzo, una varietà naturalistica di piante e fiori unica nel suo genere.

Che cosa stanno facendo, oggi, le api?

Le api dell’adozione continueranno a prepararsi per nuove stagioni.

L’adesione a questa iniziativa ha dato un importante contributo alla loro salvaguardia.

Il cambiamento inizia dai piccoli gesti, e questi doni sono stati una testimonianza più consapevole dell’impegno che mettiamo tutti nel nostro percorso sostenibile, giorno dopo giorno, fatto non solo di parole, ma soprattutto di azioni concrete per un futuro migliore!

Un’adozione responsabile

Le adozioni temporanee hanno permesso di seguire un alveare gestito secondo i criteri biologici, di proteggere le api e di sostenere l’apicoltura responsabile vivendo un’esperienza unica.

Il vasetto di miele donato con l’adozione e inserito nel box Time is Honey è stato un assaggio di questo viaggio che si è concluso con il frutto del lavoro delle api: un vaso da 500 ml di dolcissimo miele.

Un progetto vicino al cuore

Un progetto vicino al cuore

Un programma di adozione che ha consentito di seguire online la vita di un alveare, fino alla produzione del miele.

Solo il meglio per le api

Solo il meglio per le api

Gli apicoltori che hanno fatto parte del programma sono stati selezionati in base a severi criteri di responsabilità ed etica.
Si trattava di apicoltori biologici certificati o apicoltori che seguono gli standard di apicoltura biologica.

Impatto 0

Impatto 0

L’apicoltura biologica si ispira a principi sostenibili e rispettosi dell’ambiente. Promuoviamo il consumo di miele 100% italiano a km 0, per ridurre le emissioni delle spedizioni.

Non solo miele

Non solo miele

Il miele è una dolce parentesi, ma non è tutto!
Sono stati forniti anche un mix di semi biologici dei fiori preferiti dalle api da piantare nel terrazzo e dare un ulteriore contributo alla loro salvaguardia.

Time is Honey

Una parte della missione D&Co è far crescere il brand e il business dei nostri clienti, prendendo spunto e imparando dal mondo che ci circonda.
Con il progetto “Time is Honey” ci siamo avvicinati all’universo delle api.

Abbiamo scoperto l’importanza di questi insetti per il nostro ecosistema e la loro formidabile organizzazione, una delle strutture più avanzate in natura e abbiamo voluto coinvolgere i nostri clienti in questa nuova esperienza.

Beeing Human Oriented

Per noi, comunicazione e marketing sono incentrati sulle persone. È questione di sensibilità. Inoltre, individuare e andare verso i loro bisogni, desideri e aspettative, è alla base di azioni mirate. Le più efficaci.

Così fanno le api, che utilizzano il sole come una bussola e hanno sviluppato speciali recettori per percepire la luce polarizzata. Grazie a questi, riescono a orientarsi anche quando ci sono le nuvole e a portare all’alveare acqua, polline e nettare.

L’apicoltore e le sue api

Denis Zorzet, nel cuore del Friuli Venezia Giulia, produce da anni mieli di alta qualità e altri prodotti dell’alveare.

Le sue api bottinano i fiori dei campi che si trovano nella Riserva Naturale della foce dell’Isonzo, una varietà naturalistica di piante e fiori unica nel suo genere. Il nettare viene così invasettato senza subire lavorazionimantiene in questo modo tutte le relative proprietà e valori nutritivi.

Denis basa la sua intera attività nel rispetto assoluto delle api e dell’ambiente circostante.